Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930
Luglio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
PRINCIPE PALLAVICINI

La famiglia Pallavicini, presente nel Lazio fin dalla seconda metà del 1600, confonde la propria storia con
quella della Regione nei campi più svariati. Nell'attività agricola, dopo secoli di colture tradizionali, si
distingue oggi per la particolare cura indirizzata ad una gestione finalizzata all'ottenimento di prodotti a
basso impatto ambientale. Nelle aziende a vocazione vinicola situate nei Castelli Romani e nella bassa
Maremma, sono attualmente coltivati circa 78 ettari di vigneti specializzati ma, tenuto conto della forte
domanda estera, la coltura è in forte espansione.

Nelle varie aziende si coltivano varietà di viti tradizionali e innovative con diversi cloni. Tra queste le
principali sono: trebbiano toscano, malvasia del Lazio, malvasia di Candia, chardonnay, sauvignon, greco,
grechetto e bonvino per i vini bianchi; sangiovese, cesanese, merlot, cabernet-sauvignon, montepulciano,
ciliegiolo, petit verdot ed altri per i vini rossi.

La cantina di imbottigliamento è situata a Colonna all’interno dell’antica Osteria della Posta che risale alla
fine dell’800. L’affinamento, invece, ha luogo nella tenuta di Marmorelle dove nelle antiche grotte sono
situate la bottaia, la barricaia e l’affinamento delle bottiglie; un’antica stalla restaurata è adibita
all’appassimento delle uve. Essendo i locali interrati, non vi è alcun impianto di refrigerazione e questo
consente di sviluppare al massimo le diverse personalità dei vini. La cantina è stata studiata per dedicare
attenzione alla fase conclusiva della creazione di un vino: il suo affinamento, la sua conservazione, le
tecniche di vinificazione tradizionali e moderne, i tipi di legno, le loro dimensioni, l’età delle botti e la
lunghezza dell’invecchiamento variano, infatti, in bottiglia per ogni singolo vino. Le scelte produttive della
Principe Pallavicini ne esaltano la personalità e lo stile. Sono vini moderni, piacevoli, equilibrati,
riconoscibili il cui merito è quello di aver rivoluzionato l’arte di fare il vino nel Lazio

Menu:

  • Carpaccio di ombrina con verza bianca e pompelmo rosé
  • Spaghetti con calamari, gamberi e pesto di fiori di zucchine
  • Brandade di pesce bianco in crosta di pistacchi con salsa allo zafferano e pachino confit
  • Charlotte al cioccolato

Vini:

  • Champagne Carte Blanche Brut Bauget Jouette
  • Frascati Superiore Poggio Verde 2011 Principe Pallavicini
  • Cesanese Amarasco 2007 Principe Pallavicini
  • Malvasia Puntinata Stillato 2010 Principe Pallavicini

Prezzo € 35,00 a persona tutto compreso
Prenotazione obbligatoria
info@larys.it 06.85305130