Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Gennaio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Degustazione di 12 grandi Barolo annata 1990.

Iniziamo un percorso di degustazioni eccezionali in cui ci sarà la possibilità di degustare vini che sono entrati nella memoria storica di appassionati e amanti della cultura del vino.
Vini di difficile reperibilità che si distinguono per 3 caratteristiche immancabili: il grande vino, la grande annata, ma anche, non da ultimo, il grande produttore.

Bottiglie rare dunque e anche - come è facile immaginare - molto costose. Grazie al nostro amico Francesco Sarri esperto conoscitore, nonchè degustatore di vini, possiamo fare anche noi esperienze memorabili.

Vogliamo cominciare con due serate di ampio respiro:
in due serate degusteremo 12 barolo della memorabile annata 1990, considerata eccezionale nel territorio del Barolo. Non mancheranno all'appello i più grandi vini di questa preziosa terra, da Giacosa a Conterno, da Mascarello a Prunotto... e così via.

Di seguito presentiamo il calendario delle prime degustazioni:

*22 ottobre, sabato 2011, ore 20,00: Prima serata Barolo
Vini in degustazione:

Bricco Rocche Brunate 1990 Ceretto
Villero 1990 Bruno Giacosa
Monprivato 1990 - Giuseppe Mascarello
Monfortino 1990 - Giovanni Conterno
Bric del fiasc 1990 - Paolo Scavino
Rocchette 1990 - Accomasso

*26 novembre, sabato 2011, ore 20,00: Seconda serata Barolo
Vini in degustazione:

Arborina 1990 - Elio Altare
Bartolo Mascarello 1990
Pian Polvere Soprano 1990 - Fenocchio
Sarmassa 1990 - Prunotto
Vigna Rionda 1990 - Bruno Giacosa
Granbussia 1990 - Aldo Conterno

*Entrambe le degustazioni saranno accompagnate da una cena di abbinamento.

*Le degustazioni si terranno presso il ristorante Larys, in via Basento 54 a Roma.

*Il costo di ogni singola serata che prevede la degustazione di 6 grandi Barolo annata 1990, più cena di abbinamento è di 140,00.

*Vista la straordinarietà delle serate i posti a disposizione sono 11 per ogni singola degustazione. Per fermare il proprio posto occorre lasciare una caparra confirmatoria di 40,00 a Mario Monfreda titolare del ristorante.